sabato 23 agosto 2014

Budino al cacao Light (Senza uova e senza burro!)

Continuiamo sulla scia delle ricettine leggere con gusto! Ci capita spesso, e quando siamo a dieta ancor di più, di avere voglia di concludere il pasto in dolcezza o di voler fare merenda con qualcosa di buono, leggero e sfizioso. Ma come fare per non sentirsi in colpa o per non cedere a Nutelliche tentazioni?
Ci penso io! Ecco a voi un budino cremoso e delicato che riuscirà a placare la vostra voglia di dolce in meno di 90 calorie!

Ingredienti
50 g di farina (o amido)
50 g di zucchero
500 ml di latte
50 g di cacao in polvere
aroma vaniglia, cannella, peperoncino (facoltativi)

Preparazione
Setacciate, in un pentolino, tutte le polveri, mescolatele e aggiungete a filo il latte, (e se volete gli aromi e/o le spezie), amalgamando con una frusta.
Ponete sul fuoco a fiamma dolce e continuando a mescolare portate a ebollizione. Mantenete sul fuoco per un paio di minuti. Spegnete e versate il composto negli stampini. (Dovreste riuscire a riempirne all'incirca sei piccoli o uno grande).
Lasciate raffreddare e poi trasferite in frigo finché non si solidificheranno (sono necessarie circa un paio d'ore).
Servite rovesciando lo stampino su un piatto e accompagnate con fettine d'arancia, una spolverata di cannella, marmellate, topping o qualsiasi cosa vi faccia venire il buon umore!


venerdì 22 agosto 2014

Lasagne Light Ricotta e Spinaci

Ecco un'altra ricettina leggera ma appetitosa! Anche se a dieta nessuno ci vieta di prepararci un piatto sfizioso e mangiare una fetta di questa lasagna vi assicuro che non vi farà affatto sentire in colpa! Non ho usato, infatti, né grassi né olio e gli ingredienti principali sono un formaggio magro ampiamente consigliato nelle diete (la ricotta) e una verdurina (e cosa si mangia nelle diete se non le verdurine?!?). Insomma, godetevela senza rimorsi!

Ingredienti
400 g lasagne (fresche o confezionate)
700 g ricotta
500 g spinaci (freschi o surgelati)
80 g parmigiano
400 ml latte scremato
sale
pepe
noce moscata

Preparazione
Pulite gli spinaci e cuoceteli in acqua salata. Scolateli e lasciateli raffreddare.
Nel frattempo in una ciotola unite 300 ml di latte alla ricotta e condite con sale, pepe e noce moscata a piacere. In tal modo sostituiremo la besciamella, ma creeremo allo stesso modo un ambiente abbastanza liquido affinché la pasta cuocia senza bruciarsi.
Una volta freddi, frullate gli spinaci insieme a qualche cucchiaiata di crema di ricotta.

Componiamo quindi la lasagna:
In una pirofila di medie dimensioni, spalmate sulla base qualche cucchiaiata di crema, e alternate pasta e condimento, spolverando la superficie con poco parmigiano.
Infornate a 200° per 20 minuti in caso di pasta confezionata, 10 in caso di pasta fresca.
Sfornate, lasciate intiepidire e mangiate con voracità! :D



martedì 4 marzo 2014

Pignoccata (o Pignolata)

Stamattina, mentre chiacchieravo amorevolmente con il mio ragazzo, mi sono accorta all'improvviso che oggi è il Martedì Grasso, ultimo giorno di Carnevale e che quest'anno non ho realizzato nemmeno una ricettina per questa festa! Il solito suggerimento velato e nascosto tra le righe ("Ma quest'anno niente Chiacchiere? Mi fai la Pignoccata?"), mi ha convinta a realizzarne almeno una!
Ho scelto, quindi, la Pignoccata, un tipico dolce palermitano di carnevale, che deriverebbe il suo nome dalla somiglianza con una pigna.

Ingredienti
300 g farina
3 uova
60 g di zucchero
scorza grattugiata di 1/2 arancia

Per la glassa
60 g miele
60 g zucchero
1/2 tazzina d'acqua

Preparazione
Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete lo zucchero e la scorza di arancia e formate la fontana. Al centro rompete le uova e mescolatele alla farina.
Preparate quindi un panetto compatto, separatelo in tante palline che poi trasformerete in cilindretti di circa 1 cm di diametro e, infine, tagliate degli gnocchetti di circa 1 cm di spessore.
Friggeteli in olio bollente, scolateli e lasciateli riposare su della carta assorbente.
Nel frattempo preparate la glassa facendo sciogliere sul fuoco miele, zucchero e acqua.
Fuori dal fuoco rotolate le palline nella glassa e disponetele con l'aiuto di un cucchiaio su un vassoio precedentemente unto di olio.
Potete infine cospargere il tutto con codette o zuccherini colorati per rendere il dolce ancora più allegro e festoso!


martedì 25 febbraio 2014

Torta di compleanno Nutella e Mascarpone

Si..lo ammetto..il mascarpone in questo periodo è entrato nella mia vita e non vuole uscirne...l'abbinamento con la Nutella poi...regala sensazioni mai provate prima!
Ah Ah ok! Basta con le confessioni in stile soap opera latina e via con la vera storia!
Qualche settimana fa è stato il compleanno di mio padre e ormai la torta di compleanno è rigorosamente nelle mie manine e nella mia testolina... Non avevo voglia di realizzare la solita torta con la panna e così, complice un velatissimo suggerimento del festeggiato che è tornato dalla spesa con un minuscolo barattolo di Nutella da 1Kg, ho deciso di realizzare una torta simile al Rotolo Goloso, ma ancor più goduriosa!
La ricetta è molto semplice, si parte da un simil Pan di Spagna al cioccolato...

Ingredienti per la base
250 g di cioccolato fondente
100 g di burro
100 ml di latte + q.b. per bagnare la torta
4 uova
100 g di zucchero
sale q.b.
200 g di farina
una bustina di lievito

Ingredienti per la farcia
800 g di Nutella
500 g di Mascarpone
100 g cioccolato fondente

Per decorare
100 g scagliette di cioccolato

Preparazione
Mettete in un pentolino il cioccolato fondente spezzettato, il burro e il latte e ponetelo sul fuoco. Fate sciogliere gli ingredienti a fiamma dolce e poi lasciate raffreddare.
Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi e montateli in due ciotole separate, rispettivamente gli uni con lo zucchero e gli altri con un pizzico di sale.
Unite ai tuorli il composto di cioccolato, e, sempre mescolando con le fruste, aggiungete anche la farina setacciata insieme al lievito.
Con l'aiuto di una spatola unite, infine, anche gli albumi montati a neve ben ferma.
Versate il composto in una tortiera di circa 28 cm di diamentro, imburrata e infarinata, livellate bene e infornate, in forno già caldo, a 180° per 30 minuti (fate la prova dello stecchino).

Mentre la torta si raffredda, in una terrina mescolate la Nutella (se la temperatura della stanza è troppo bassa potrebbe risultare dura, potete quindi risaldarla pochissimo al microonde!) con il mascarpone, fino ad ottenere una crema omogenea. Attente però a non mescolare troppo affinché non diventi troppo liquida.

Tagliate quindi la torta a metà (o in più strati se avete usato una tortiera di un diametro inferiore e la torta è diventata troppo alta) e bagnate la metà inferiore con un pò di latte. Stendete un generoso strato di crema e distribuite i pezzetti di cioccolato che daranno una piacevole sensazione croccante. Ricoprite con l'altra metà, e ripetete il procedimento bagna + crema, coprendo anche i bordi della torta, ma stavolta spolverizzate il tutto con le scagliette di cioccolato. (Se volete, per dare un tocco più esotico, potete anche ricoprirla di farina di cocco!)

Lasciate riposare in frigo per un giorno.




lunedì 30 dicembre 2013

Rotolo goloso mascarpone nutella e noci

Avete poco tempo, pochi ingredienti, ma tanta tanta voglia di un dolce ricco e goloso?
Ecco allora la ricetta che fa per voi!!

Ingredienti
3 uova
3 cucchiai di farina
3 cucchiai di zucchero
Scorza grattugiata di un limone
Sale
Nutella q.b
Mascarpone q.b.
Noci tritate q.b

Preparazione
Separate i tuorli dagli albumi.
Incorporate lo zucchero, la farina, la scorza di limone e un pizzico di sale.
Aggiungete gli albumi montati a neve.
Trasferite il composto in una pirofila rettangolare imburrata e infarinata e infornate a 180° per 10 minuti circa.
Una volta cotto trasferitelo su un canovaccio umido, arrotolatelo e lasciatelo raffreddare.
Aprite quindi il canovaccio e srotolate il pan di spagna, cospargete di nutella, mascarpone e noci e riarrotolate su se stesso.
Decorate con nutella e noci.
Servite intero o tagliato a fette.


Da leccarsi i baffi!


mercoledì 10 aprile 2013

Hamburger di ceci

Ogni tanto bisogna pur mangiare sano..no no aspetta..non era così...Ecco! Si dovrebbe sempre mangiare sano, ma bisogna farlo con gusto! Quindi vi presento un buon modo per mangiare i legumi senza farne una minestra, uno sfizio che potrete concedervi ogni volta che vorrete qualcosa di gustoso, ma allo stesso tempo salutare. Sono, inoltre, un ottimo modo per far mangiare i legumi ai bambini!

Ingredienti (x circa 10 hamburger):
500 g ceci (io uso quelli già lessi in barattolo)
1/2 cipolla
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai di olio e.v.o.
1 cucchiaio di prezzemolo
1 cucchiaio di rosmarino
noce moscata q.b.
1 uovo
pangrattato q.b.
sale e pepe

Scolate i ceci e metteteli nel bicchiere del robot da cucina insieme agli altri ingredienti. Frullate per qualche minuto finché gli ingredienti non si saranno amalgamati. Versate il composto in una ciotola e formate delle palline che poi schiaccerete leggermente con le mani. Mettete gli hamburger su una piastra antiaderente già calda e cuoceteli per un paio di minuti per lato.
Servite caldi o freddi.

Esiste una variante un pò meno sana e un pò più calorica che prevede di cuocere gli hamburger con un filo d'olio. Il risultato è sicuramente più goloso. Scegliete voi cosa preferite!



Panini al latte (McDonald's style)

Ieri sera ho preparato dei deliziosi hamburger di ceci (trovate qui la ricetta), così mi è venuta voglia di realizzare una versione salutare del panino stile McDonald's. Poiché non avevo in casa delle pagnottine adatte ho deciso di realizzarle! Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti:
500 g farina 00
325 g latte (io ho usato quello scremato)
35 g burro
5 g olio e.v.o.
20 g zucchero
4 g lievito di birra secco
10 g sale
1/2 cuc.no miele

Scalda leggermente il latte, aggiungi il lievito e il miele e lascia riposare per 10 minuti. Nel frattempo setaccia la farina in una ciotola. Aggiungi il latte e mescola fino al completo assorbimento. A questo punto aggiungi i restanti ingredienti e imapasta fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (deve risultare morbido e poco appiccicoso). Copri la ciotola con un canovaccio e lascia lievitare per circa un'ora e mezza. Forma dei panetti da circa 90 g  ciascuno, spennellali con poco latte e ponili a lievitare per un'altra ora su della carta forno.
Cuoci a 180° - 190° per circa 25 minuti.

Sono morbidi, profumati e molto saporiti!
Puoi realizzarne una versione dolce aggiungendo all'impasto gocce di cioccolato!